Golfo di Noto blog - Golfo di Noto

Vai ai contenuti

Fiori d'arancio

Golfo di Noto
Pubblicato da Salvatore LOMBARDO in Cultura delle piante nel territorio · 5 Aprile 2021
Tags: fioriarancio
Una leggenda narra che un re spagnolo dopo aver ricevuto in regalo da una bellissima ragazza un albero d’arancio, lo fece piantare nel giardino del suo castello. Quando un ambasciatore di passaggio nel suo regno chiese al sovrano di regalargli un ramoscello di fiori d’arancio, il re rispose che mai avrebbe dato a qualcuno un solo ramo della pianta cui teneva così tanto.



L’ambasciatore incassato il rifiuto del re, si rivolse allora al giardiniere per ottenere un ramo di fiori d’arancio pagandogli il servigio 50 monete d’oro, denari con cui il giardiniere poté finalmente dare la dote alla figlia in modo da farla sposare. La ragazza il giorno della nozze adornò i suoi capelli con un ramo di fiori d’arancio in onore della pianta che le aveva dato l’opportunità di convolare a nozze e da allora le zagare sono rimaste indissolubilmente legate al fatidico giorno.




Salvatore LOMBARDO


Salvatore Lombardo, classe 1969, è dottore in Scienze Agrarie dipartimento di Economia Agraria e docente di Sociologia rurale, Economia e di Valorizzazione del Territorio presso l’Istituto Professionale per l’Agricoltura.
Piccolissimo eredita dal padre la grande passione per la terra ...




Torna ai contenuti